Serie B: La Paoloni Macerata lotta con tutte le forze contro la GoldenPlast Civitanova

Calistri attacca il muro civitanovese



Macerata – Una Paoloni che ha venduto cara la pelle nell’allenamento congiunto di Lunedì sera contro una ben più attrezzata GoldenPlast Civitanova, partecipante al prossimo campionato nazionale di Serie A3.
La squadra biancorossa inizia timidamente il training con i civitanovesi per poi riuscire a prendere coraggio cercando soluzioni alternative che inevitalmente una squadra più forte costringe ad individuare; ne vengono fuori buoni spunti dove l’accoppiata Bernetti – Massei potrà lavorare nei prossimi giorni in vista dell’inizio del torneo di Serie B che avverrà fra meno di tre settimane.

“Lunedì sera si è vista la differenza di categoria tra le due squadre in campo”, esordisce l’Assistant Coach Giuliano Massei, “con i nostri colpi di attacco e al servizio che, soprattutto all’inizio, hanno inevitabilmente risentito di efficacia contro una formazione che disputa un campionato di categoria superiore; l’allenamento ha messo in luce i difetti su cui dovremo continuare a lavorare, ossia la correlazione muro-difesa, ma anche i progressi di alcuni nostri ragazzi. Ora non vediamo l’ora di affrontare il prossimo test, Venerdì 4 Ottobre al Pala Bellini di Osimo con inizio riscaldamento fissato alle ore 20:00, dove affronteremo una squadra di pari categoria come la La Nef Osimo che in quest’estate si è notevolmente rinforzata; sarà un allenamento stimolante dove potremo finalmente trovare risposte concrete e vedere a che punto siamo in vista dell’esordio di Lucera appena 15 giorni dopo.”



Paolo Branchesi
Addetto stampa Volley Macerata

Gasparrini al servizio
Gasparrini giostra l’attacco della Paoloni Macerata
I biancorossi in ricezione
Tobaldi al servizio
Aguzzi da posto quattro
Uguccioni al servizio
Ciccarelli contro il muro della GoldenPlast
Tobaldi attacca il muro della GoldenPlast

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *