La Prima Divisione Paoloni Macerata riprende il suo cammino battendo Tolentino

La Prima Divisione Paoloni Macerata stanca ma vincente

 

Macerata – Vince ma non convince la Paoloni Macerata che batte, seppur a fatica, la Mic Gruppo Gravina Futura Tolentino; una partita in cui i padroni di casa hanno risentito ancora della sconfitta subita la scorsa settimana a Caldarola e dove hanno commesso diversi errori che hanno consentito ai tolentinati di rimanere attaccati al match soprattutto nel secondo ma anche nel terzo set.
Coach Evangelisti schiera in avvio Corradini in regia opposto a Gentili, Lacchè e Vecchietti schiacciatori ricevitori, Violini e Singh centrali, Plesca libero. Dall’altra parte del campo risponde Feliziani con Ciccarelli palleggiatore, Falconi opposto, Milantoni e Pasqualini in banda, Palmieri e Lucarelli al centro, Anzuinelli libero.
Ciccarelli porta momentaneamente avanti i suoi 0-2 ma Gentili pareggia subito 2-2; Corradini a muro firma il primo break di vantaggio dei maceratesi (8-6) mentre l’ace dello stesso palleggiatore biancorosso vale l’allungo 16-11. Il punto del 20-14 lo ottiene il libero Anzuinielli che, grazie ad un palleggio nell’angolo di posto cinque, può festeggiare il riempimento della sua casella score; purtroppo non serve per rimontare lo svantaggio in quanto la Paoloni spinge sull’acceleratore e chiude in proprio favore il parziale 25-17 con un pallonetto di seconda di Corradini.
Al cambio di campo, dopo un’iniziale equilibrio, i biancorossi allungano 14-8 grazie a due attacchi di Michele Meschini; qualche errore di troppo nella metà campo di casa riporta sotto la Futura fino al 15-13, poi arriva il nuovo allungo maceratese con Vecchietti e Gentili che mandano la propria squadra sul 21-15.  Il set sembra ben indirizzato ma Tolentino non molla e piano piano recupera tutto lo svantaggio agguantando la parità a quota 23 (tap-in vincente di Lucarelli) ma nel rush finale a spuntarla è di nuovo la Paoloni che chiude la frazione 25-23 grazie ancora a due attacchi di Michele Meschini.
Nel terzo periodo Sigona, subentrato dalla panchina, trova subito il muro del 4-1. I ragazzi di Feliziani rimontano nuovamente pareggiando 13-13 con Lacchè che spara out il suo attacco; Sigona, ancora a muro, firma il +4 biancorosso (18-14) mentre il primo tempo di Bravi vale il 20-15. Tolentino rimane a distanza e Sigona ne approfitta per trovare il match point (24-19) con Michele Meschini che attacca da posto quattro e chiude il set 25-20 ed il match 3-0.
Tre punti conquistati con più fatica rispetto al previsto ma che fanno comunque morale e classifica in vista dei prossimi impegni; Martedì 5 Marzo alle ore 20:30 la Paoloni scenderà di nuovo in campo per la sedicesima giornata di campionato affrontando, in trasferta, il San Severino Volley.




Prima Divisione – 15° Giornata

Paoloni Macerata – Mic Gruppo Gravina Futura Tolentino 3-0
(25-17 25-23 25-20)

Paoloni Macerata: Meschini M. (K) 8, Sigona 8, Bravi 3, Plesca (L), Violini 6, Gentili 9, Lacchè 5, Singh 1, Vecchietti 8, Corradini 9. All. Evangelisti

Mic Gruppo Gravina Futura Tolentino: Palmieri, Ciccarelli 2, Paparoni 6, Lucarelli 1, Vicomandi, Falconi (K) 17, Milantoni 4, Anzuinelli (L1), Pasqualini 2. Non entrati: Petetta, Giuliani, Sciamanna (L2), Pisicchio. All. Feliziani

Arbitro: Petterini Giulia (MC)



Paolo Branchesi
Addetto stampa Volley Macerata




Vecchietti attacca da posto quattro
Plesca controlla che il pallone finisca fuori dal campo
Lacchè in ricezione
Gentili attacca da posto due
Corradini imposta il gioco
La “palletta” di Meschini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *